I Due Papi 0

Anthony Hopkins e Jonathan Pryce sono I Due Papi di Anthony McCarten

Dopo l’anteprima mondiale al Telluride Film Festival (31 agosto) e la proiezione al Toronto International Film Festival (9 settembre), solo dal 2 al 4 dicembre, distribuito in sale selezionate dalla Cineteca di Bologna, uscirà I Due Papi, il film diretto da Fernando Meirelles e scritto da Anthony McCarten con protagonisti assoluti Anthony Hopkins e Jonathan Pryce, che impersonano rispettivamente Papa Benedetto XVI e Papa Francesco. Il film – che si basa sullo storico episodio del rinuncio al ministero petrino da parte di papa Ratzinger e la conseguente elezione di Bergoglio avvenuta nel febbraio 2013 – sarà disponibile su Netflix a partire dal 20 dicembre.

Il film

Frustrato dalla direzione intrapresa dalla Chiesa, il cardinale Bergoglio (Jonathan Pryce) chiede a Papa Benedetto (Anthony Hopkins) il permesso di dimettersi. Di fronte al rischio di  scandalo e al dubbio, Papa Benedetto convoca invece il suo critico più duro, nonché suo futuro successore a Roma, per rivelare un segreto destinato a scuotere le fondamenta della Chiesa Cattolica. Dietro le mura Vaticane, inizia una lotta tra tradizione e progresso, senso di colpa e perdono. Questi due uomini molto diversi affrontano il loro passato per trovare un terreno comune e costruire il futuro di un miliardo di fedeli in tutto il mondo.

I Due Papi 1

Due storie, due visioni del mondo

Girato tra Argentina e Italia (alla Reggia di Caserta e, ovviamente, a Roma) con I Due Papi, il regista Fernando Meirelles e lo sceneggiatore Anthony McCarten raccontano la storia intima di uno dei passaggi di potere più drammatici degli ultimi duemila anni. La pellicola è basata su The Pope, l’opera scritta dallo stesso McCarten nel 2017: “l’intenzione era quella di esplorare le relazioni e le diverse visioni del mondo dei due più potenti leader della Chiesa cattolica – spiega lo sceneggiatore – e inoltre capire in che modo il passato e la storia personale di entrambi abbia influito, e stia influendo, sui loro pontificati“. Oltre alla loro indiscussa bravura, Jonathan Price e Anthony Hopkins sembrano essere realmente i due pontefici: la somiglianza è sbalorditiva.