Antonio Banderas 0

Antonio Banderas, 60 anni di passione, dolore e gloria

Il 10 agosto 1960, esattamente 60 anni fa, a Malaga nasce José Antonio Domínguez Bandera, in arte, Antonio Banderas. Senza dubbio uno degli attori più famosi in tutto il mondo, anche grazie ad una carriera che, oltre al teatro e alla televisione, l’ha visto prendere parte ad un centinaio di personaggi per il cinema, attraversando ogni tipo di genere. Elogiato dalla critica, amato dal pubblico, nel 2005 è stato onorato con una stella sulla Hollywood Walk Of Fame.

"La Maschera Di Zorro"

“La Maschera Di Zorro”

Lo spagnolo a Hollywood

E proprio a Hollywood Antonio Banderas ha lavorato con i migliori registi e attori: dal Desperado di Robert Rodriguez al fianco di Salma Hayek al sequel C’Era Una Volta In Messico al fianco di Johnny Depp; da Original Sin con Angelina Jolie a Evita di Alan Parker al fianco di Madonna, per cui ha ricevuto la sua prima nomination al Golden Globe come Miglior Attore; da La Maschera di Zorro di Martin Campbell con Catherine Zeta-Jones, per cui ha ricevuto la sua seconda nomination al Golden Globe come Miglior Attore al sequel The Legend of Zorro; da Intervista Col Vampiro di Neil Jordan con Tom Cruise e Brad Pitt al Philadelphia di Jonathan Demme con Tom Hanks e Denzel Washington; da La Casa Degli Spiriti di Bille August con Meryl Streep e Glenn Close a Femme Fatale di Brian de Palma; da Il 13° Guerriero di John McTiernan a Incontrerai L’Uomo Dei Tuoi Sogni di Woody Allen. Da ricordare è anche la sua interpretazione del famigerato Pancho Villa nella versione HBO Pancho Villa – La Leggenda per la quale ha ricevuto la sua terza nomination al Golden Globe come Miglior Attore. Sempre per la tv, nel 2019, è stato candidato ad un Golden Globe anche per la serie Genius.

Antonio Banderas in "Dolor Y Gloria"

Antonio Banderas in “Dolor Y Gloria”

Da Almodovar a Almodovar

Ma se oggi celebriamo Banderas è grazie allo scrittore e regista Pedro Almodovar che nel 1982 lo ha scoperto e scelto per il film Labirinto Di Passioni. Era il primo di otto film che Banderas avrebbe fatto con Almodovar, gli altri sono: Matador, La Legge Del Desiderio, Donne Sull’Orlo Di Una Crisi Di Nervi e Legami!. Il successo internazionale di questi film lo ha portato ad Hollywood. Ma Antonio Banderas può anche essere visto in La Pelle Che Abito e Gli Amanti Passeggeri, sempre scritti e diretti da Almodovar. Ma è grazie alla loro più recente collaborazione che Banderas ha conquistato tutti: dopo aver vinto il premio come Miglior Attore al Festival di Cannes del 2019, sono arrivate anche le nomination al Golden Globe e all’Oscar (per lui prima) per il suo avvincente ritratto di Salvador Mallo in Dolor Y Gloria, il film autobiografico di Pedro Almodovar. Antonio è Pedro, in una sorta di chiusura del cerchio, nei panni di colui che lo ha scoperto. Quando c’è Dolore c’è Gloria, quando c’è Successo c’è Passione, e Antonio Banderas ne ha da vendere.