"Rude Boy" di Nick Davies (foto di Jonas Mortensen)

Da Berlino a Genova, arriva il quinto SeeYouSound Music Film Festival

"Rude Boy" di Nick Davies (foto di Jonas Mortensen)

Dal 25 gennaio al 3 febbraio 2019 al Cinema Massimo di Torino ci sarà la quinta edizione del SeeYouSound Music Film Festival: 10 giorni durante i quali il festival getterà un fascio di luce su documentari, lunghi, cortometraggi e videoclip che mostrano correnti e personaggi musicali che hanno influenzato l’immaginario e il sentire collettivo, o in cui la musica è coprotagonista di storie e immagini degne dei più grandi festival internazionali. Oltre 90 film e videoclip – tra sezioni competitive e rassegne internazionali, proiezioni speciali – di cui 4 anteprime assolute, 1 anteprima europea e 29 italianeaffiancati da un fitto programma di live, dj set ed eventi.

"Symphony Of Now" di Joaness Schaff

“Symphony Of Now” di Joaness Schaff

Apre Symphony of Now

Venerdì 25 gennaio si inizia con un’apertura che porta in anteprima italiana a Torino il documentario-tributo alla vita notturna berlinese Symphony of Now di Johannes Schaff. Presentato alla scorsa Berlinale, il film trae ispirazione dal film muto sperimentale del 1927 di Walter Ruttmann Berlino – Sinfonia di una grande città, restituendo un moderno spaccato della vibrante energia musicale della metropoli tedesca, esaltata ancor più dalla colonna sonora firmata dal celebre producer Frank Wiedemann insieme a musicisti della scena elettronica cittadina come Hans-Joachim Roedelius, Gudrun Gut, Modeselektor e Alex.Do.

"Berlino Sinfonia Di Una Grande Città"

“Berlino Sinfonia Di Una Grande Città”

30 anni dalla caduta del Muro di Berlino

L’anno delle celebrazioni per il trentennale della caduta del Muro di Berlino è l’occasione per la V edizione di SeeYouSound Torino per realizzare un viaggio nella storia della Germania, dagli anni ’80 visti da entrambi i lati della costruzione. Film, videoclip e appuntamenti legati a doppio senso da questo filo conduttore e dalla musica protagonista, tracceranno un percorso tra le varie sezioni del festival, per raccontare cosa volesse dire vivere in quegli anni in quella città, in una nazione divisa, e come la musica abbia saputo superare confini e unire, nonostante tutto, ponendo i semi di una creatività musicale che prosegue fino ai giorni nostri.

"Hansa Studios: By The Wall 1967-1990" di Mike Christie

“Hansa Studios: By The Wall 1967-1990” di Mike Christie

Sezioni e Rassegne

44 titoli – di cui 21 in anteprima italiana – sono in concorso nelle sezioni Long Play Feature e Long Play Doc – 6 lunghi di finzione e 6 documentari musicali selezionati tra le migliori produzioni internazionali (tra cui Rude Boy, introdotto in sala dal regista Nick Davies, sulla nascita della prima etichetta reggae/ska della Gran Bretagna, la Trojan Records, foto copertina); 7Inch – contest con 12 cortometraggi in gara – e l’immancabile Soundies, concorso per il formato ‘musicale’ per eccellenza, con 20 videoclip selezionati. Oltre alle sezioni competitive, in programma le rassegne internazionali Rising Sound e Into The Groove, che da sempre mostrano anime opposte e complementari della musica. In quest’ultima, spiccano i documentari su artisti come Astor Piazzolla (The Years Of The Shark) e Whitney Houston (Whitney) o luoghi sacri come lo Studio 54 e gli Hansa Studios (By The Wall 1976-90).

"Ex-Otago - Siamo Come Genova" (foto di Lorenzo Santagada)

“Ex-Otago – Siamo Come Genova” (foto di Lorenzo Santagada)

Ex-Otago – Siamo Come Genova

Tra i grandi eventi in anteprima ricordiamo anche – sempre nella rassegna Into The Groove – la presentazione in anteprima assoluta (sabato 2 febbraio, ore 21) di Ex-Otago – Siamo Come Genova, il documentario diretto da Paolo Santamaria che racconta l’omonima band ligure – dal successo dell’album Marassi alla creazione del prsossimo disco Corochinato – attraverso interviste e momenti live. Il gruppo al completo e il regista presenteranno il film.

Info e programma completo: www.seeyousound.org