DIAMANTINO 1

Diamantino, il Calciatore Più Forte Del Mondo (come CR7)

Dopo aver conquistato la Settimana della Critica al Festival di Cannes 2018, ottenendo anche una candidatura agli European Film Awards, a partire dal 15 agosto arriva nei nostri cinema Diamantino – Il Calciatore Più Forte Del Mondo, il primo lungometraggio di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt, un film che narra l’ascesa, la caduta e la rinascita di un calciatore di fama mondiale. Una fiction pop sul mondo del calcio, il cui finale vuole essere un messaggio di amore universale e di speranza nel futuro.

Il film

Diamantino (Carloto Cotta) è un campione di calcio di fama mondiale. È un Cristiano Ronaldo, un piede d’oro, un inarrestabile genio del pallone. Finché, un brutto giorno, tutto il genio sparisce irrimediabilmente nel nulla. Attraverso le bizzarre vicende del suo protagonista, tra visioni mistiche, barboncini giganti e figure pastello superkitsch, Diamantino si veste da commedia stravagante per giocare con intelligenza con i conflitti della contemporaneità: dal culto delle celebrità all’ascesa dei deliranti pensieri antieuropeisti e dei populismi xenofobi.

Diamantino 0

Daniel Schmidt racconta…

Diamantino – Il Calciatore Più Forte Del Mondo è l’unione di fantascienza, horror, noir e commedia romantica. Una favola nera per adulti. Lontano dall’essere ambientato in un luogo da “C’era una volta”, la storia racconta i conflitti attuali. È la storia di due amanti maledetti, nel mezzo della crisi dei rifugiati, dove regna un clima da estrema destra. Il caos che viviamo ogni giorno si riflette nel film, ma il focus rimane sull’attualità e i suoi problemi. Come tutte le favole spero che il film possa divertire e offrire nuove prospettive. Lo sguardo innocente di Diamantino permette di vedere tutto ciò. Diamantino è un’icona, un mito, che si ritrova dentro una storia d’amore affascinante e improbabile, imbrigliato in una miriade di macchinazioni politiche, ma tutto è bene e quel che finisce bene“.