Les contes d'Hoffmann (Saison 2016-2017)

I Racconti di Hoffmann di Jacques Offenbach in diretta al cinema

Stasera alle 19.15 arriva al cinema, in diretta satellitare dall’Opéra di Parigi, I Racconti di Hoffmann (Les Contes d’Hoffmann) di Jacques Offenbach. Un  capolavoro non solo per l’aspetto musicale ma anche per la resa della potenza visionaria dei tre racconti meravigliosi e inquietanti di E.T.A. Hoffmann a cui si ispira, con una spolverata del Faust di Goethe.


Quest’opera “fantastica” ritrae il grande poeta del Romanticismo tedesco, sia nelle vesti di narratore sia di protagonista che racconta delle sue passate storie d’amore con Olympia, Antonia e Giulietta mentre il suo cuore è ora catturato da Stella che è la sintesi delle tre donne. Stella è in scena nei panni di Donna Anna del Don Giovanni di Mozart e rappresenta per lui la quintessenza dell’eterno femminino.

Le tre amate fanciulle – una giovane donna/bambola meccanica, un’artista e una cortigiana – si rivelano automi pilotati da personaggi diabolici che le usano per rubare l’anima del malcapitato innamorato. La stessa Stella si farà portar via dal sinistro personaggio di Lindorf e Hoffmann, affranto, verrà consolato dalla Musa per il trionfo dell’arte e la sua rinascita come poeta.

I Racconti di Hoffman 1

Offenbach, dedito al genere dell’operetta, aveva già composto più di un centinaio di opere quando affrontò I Racconti di Hoffmann, opera rimasta incompiuta a causa della sua morte durante le prove nell’ottobre del 1880 e quindi portata a termine da Ernest Guiraud. Il compositore unisce fantasia, solennità e umorismo in una sintesi inaspettatamente innovativa di opera buffa, opera romantica e grand opera.

La spettacolare produzione di Robert Carsen mette in luce il genio malinconico di un uomo segnato dalla vita, con una coerenza e un senso del drammatico che stupiscono in questa opera che lascia numerose domande senza risposta.

Les Contes d'Hoffmann

Sotto la direzione di Philippe Jordan abbiamo Ramón Vargas, nel ruolo principale, assieme a Nadine Koutcher, Stéphanie d’Oustrac, Kate Aldrich, Yann Beuron e Roberto Tagliavini, che interpretano le arie leggendarie di quest’opera. Ramón Vargas ha cantato nei teatri più importanti a livello internazionale nel corso della sua lunga carriera. In particolare, si è distinto come tenore lirico, nel repertorio romantico, sia per la bellezza della sua voce che per l’eccellente tecnica interpretativa.