Brittany Runs a Marathon

Jillian Bell in Brittany Non Si Ferma Più, una donna che cambia passo

Il drammaturgo Paul Downs Colaizzo fa il suo debutto alla regia con Brittany Non Si Ferma Più, una commedia esilarante, irriverente e sorprendentemente coinvolgente ispirata a una storia vera con protagonista Jillian Bell. Il film – vincitore del Premio del Pubblico al Sundance Film Festival 2019 – è disponibile su Amazon Prime Video dal 15 novembre.

Il film

Simpatica, socievole e sempre pronta a divertirsi, la newyorkese Brittany Forgler (Jillian Bell) è la migliore amica di tutti, tranne forse di sè stessa. A 27 anni il suo modo di fare troppo diretto, la sottoccupazione cronica e le relazioni sbagliate la stanno mettendo all’angolo, ma quando si ferma in uno studio medico per cercare di ottenere una ricetta per l’Adderall, viene sorpresa con una prescrizione che non avrebbe mai voluto ricevere: deve rimettersi in forma. Troppo al verde per una palestra e troppo orgogliosa per chiedere aiuto, Brit non sa cosa fare fino a quando la sua vicina Catherine la spinge ad allacciarsi le sue sneakers Converse e fare di corsa il giro dell’isolato. Il giorno dopo ne fa due, e presto, dopo aver terminato il suo primo miglio, si prefigge un obbiettivo quasi impensabile: correre la maratona di New York City.

Brittany Runs a Marathon

La storia di Brittany O’Neill 

Per il suo film d’esordio lo scrittore e regista Paul Downs Colaizzo ha attinto alle sue esperienze personali, realizzando una sorta di lettera d’amore alla sua migliore amica: Brittany O’Neill. “Il tutto è nato dal suo percorso avvincente, doloroso, divertente e stimolante che ha intrapreso alla soglia dei suoi trent’anni – racconta – la mia idea di base per il film era quella di prendere un classico personaggio delle grandi commedie americane, ‘il pasticcione’ o ‘l’amico cicciottello’, e metterlo al centro della scena. Qual è la sua storia come essere umano? Cosa vuole veramente? Contro cosa deve battersi? E come si collega la sua storia personale con quella di tutti noi?”. L’attrice Jillian Bell, che ha vestito i panni di Brittany ha dichiarato: “ha significato molto per me essere in questo film. Vedere un personaggio come questo protagonista in un film è stato molto importante. Questa è la storia di una vera donna presentata con tutti gli alti e bassi della vita reale. Brittany è disordinata e amabile, straziante e gioiosa, brusca e divertente allo stesso tempo. Ha 27 anni e sta cercando di dare un senso alla sua vita”.

Brittany Runs a Marathon

Una donna che trova il suo passo

Per il regista Brittany Non Si Ferma Più è una celebrazione di ciò che una donna ha dovuto fare per trovare il suo passo, ma è anche una spinta per chiunque abbia bisogno di ricordare che ogni gara inizia con il primo passo. È un messaggio che Colaizzo spera che il pubblico non solo capisca, ma da cui sia anche ispirato: “l’idea è che all’inizio del film il pubblico pensi: ‘Conosco quella ragazza’ e che poi, man mano che il film va avanti, pensi ‘Aspetta.. quella ragazza sono io’. E poi quando si accendono le luci l’idea sia ‘Se mi dessi abbastanza da fare, potrei essere come quella ragazza’”.