47-metri-0

Johannes Roberts porta il terrore a 47 Metri di profondità

Sarà da domani al cinema 47 Metri, il survival thriller di Johannes Roberts ambientato nelle profonde acque del Messico con protagonisti Mandy Moore, Claire Holt e Matthew Modine.


Troppo noiosa” è stata la principale motivazione con cui Stuart ha lasciato la fidanzata storica Lisa (Mandy Moore). In procinto di partire per una vacanza in Messico già prenotata, Lisa convince sua sorella Kate (Claire Holt) ad accompagnarla, fingendo che il suo ormai ex-compagno abbia impegni di lavoro. Quando però le rivelerà che è tornata single a tutti gli effetti e che non ha ancora metabolizzato la rottura, verrà convinta a lasciarsi andare, a vivere un po’ di più per provare a Stuart e a se stessa di essere una persona tutto fuorché noiosa.

Le due turiste americane incontrano in un bar locale due tipi piuttosto approfittatori, Benjamin (Santiago Segura) e Louis (Yani Gellman) e si lasciano convincere ad unirsi a loro in una esperienza adrenalinica e unica nella vita: immergersi per qualche metro nell’oceano in una sicura gabbia di metallo per un incontro ravvicinato con gli squali bianchi. Mentre Kate è determinata a essere coraggiosa, Lisa rimane molto scettica, timorosa delle conseguenze ed è piuttosto nervosa nel calarsi in una vecchia e instabile gabbia legata a una barca capitanata dal beffardo Taylor (Matthew Modine).

47-metri-1

Non c’è bisogno di dire che non appena Lisa manifesta le sue paure, Kate è pronta a persuaderla del contrario, consapevole che la sorella non riuscirà mai a riconquistare il suo fidanzato a meno che non inizi a correre qualche rischio. Eppure nessuna delle due può prevedere quello che le aspetta: non appena sono calate dentro l’acqua e gli squali vengono attirati con il sangue dei pesci, il cavo che collega la gabbia all’imbarcazione si stacca e le due sub improvvisate si ritrovano all’improvviso intrappolate nel pericoloso oceano e con una riserva limitata di ossigeno che lentamente, ma inesorabilmente, andrà a consumarsi. A peggiorare la situazione, attorno a loro ci sono gli squali, famelici e pronti a consumare la loro cena.

Non riuscendo a stabilire un contatto con la nave, le due giovani devono affrontare la tragedia che si sta abbattendo su di loro, consapevoli che solo un’audace e fulminea missione di soccorso potrà metterle in salvo. Con il trascorrere inesorabile del tempo, le sorelle capiranno che per sopravvivere dovranno cavarsela da sole cercando un modo per risalire a nuoto in superficie. Quale sia la loro decisione, le sue sorelle devono prendere una decisione contro il tempo ed ecco che l’idea di essere noiosa non sarà più così spiacevole per Lisa.

47-metri-2

Adrenalina e tensione, 47 Metri è uno shark movie su due sorelle che vivranno, insieme allo spettatore, un’escursione che diventa il peggiore degli incubi. Una situazione terrificante che porterà le protagoniste ad affrontare le proprie paure più profonde, facendo leva sul loro istinto di sopravvivenza. Bisognerà attingere a tutto il coraggio possibile.