Credit: Clive Barda / Royal Opera House / ArenaPAL

La Valchiria, dall’epopea di Richard Wagner al live al cinema

Credit: Clive Barda / Royal Opera House / ArenaPAL

Seconda opera dell’epopea l’Anello del Nibelungo di Richard Wagner, domenica 28 ottobre, alle 18, verrà trasmessa in diretta via satellite – dal palcoscenico della Royal Opera House – al cinema La Valchiria, una delle composizioni più imponenti del suo repertorio operistico. Quella che vedremo sul grande schemo – direttamente dal palcoscenico della Royal Opera House – sarà nuova produzione del regista Keith Warner con Antonio Pappano a dirigere il cast (elenco delle sale a breve su www.nexodigital.it).

L’intero ciclo è costituito da quattro opere e rappresenta un viaggio che va dalla nascita di un mondo popolato da dèi, eroi e mostri, fino alla sua distruzione. Questa saga epica ritrae ogni tipo di emozione umana con musica e idee straordinariamente intense. L’Anello del Nibelungo è sempre un evento speciale del calendario operistico: un’esperienza indimenticabile. La Valchiria è la seconda opera del ciclo e presenta brani memorabili, come la Incantesimo del Fuoco Cavalcata delle Valchirie.

DIE WALKURE ; Music by Richard Wagner (1813-1883) ; Alwyn Mellor, Katherine Broderick, Karen Cargill, Anna Burford, Elisabeth Meister, Sarah Castle, Clare Shearer and Madeleine Shaw (as The Valkyries) and Bryn Terfel (as Wotan) ; The Royal Opera ; At the Royal Opera House, London, UK ; 12 September 2012 ; Credit: Clive Barda / Royal Opera House / ArenaPAL ;

Credit: Clive Barda / Royal Opera House / ArenaPAL ;

Ma tra fuochi d’artificio musicali e mitologia nordica, al centro di quest’opera ci sono le complesse vicende degli indimenticabili personaggi: i gemelli Siegmund e Sieglinde, interpretati da Stuart Skelton e Emily Magee, Wotan (John Lundgren) e la figlia valchiria Brünnhilde, interpretata da Nina Stemme, e Sarah Connolly nei panni di Fricka.