Il Professore e il Pazzo 0

Mel Gibson e Sean Penn sono Il Professore e il Pazzo, l’inizio dell’era moderna

Primavera 2019 inizierà con un film che promette molto bene: il 21 marzo uscirà infatti nelle sale Il Professore e il Pazzo, la pellicola diretta da P.B. Shemran con protagonisti due attori di razza, Mel Gibson e Sean Penn.

Il film

Si tratta della vera storia del Professor James Murray (Mel Gibson) al quale viene affidata la redazione del primo dizionario al mondo che racchiuda tutte le parole di lingua inglese. Per realizzarlo, il Professore deciderà di coinvolgere la gente comune invitandola a mandare via posta il maggior numero di parole possibili.

Arrivato ad un punto morto, un giorno riceve la lettera di William Chester (Sean Penn) un ex professore ricoverato in un manicomio perché giudicato malato di mente. Le migliaia di parole che il Dr. Chester sta mandando via posta sono talmente fondamentali per la compilazione del dizionario che James e William formeranno un’insolita alleanza che si trasformerà in una splendida amicizia.

Mel Gibson

Mel Gibson

Una storia attuale

Ciò che avevo di fronte a me era una storia intensa e molto contemporanea, come The Social Network e The Imitation Game – ha spiegato il regista P.B. Shemran le speranze, le ambizioni e le lotte del Professore e del suo collaboratore pazzo non hanno solo una sorprendente somiglianza con quelle di Zuckerberg, Jobs e Gates, ma sono quasi un loro presagio”. Pur essendo ambientato oltre un secolo fa, Il Professore e il Pazzo non è un film d’epoca: è completamente attuale.

In viaggio verso il futuro

La storia è ambientata in un periodo di grande ambizione per l’Impero britannico, così come lo è oggi per la civiltà occidentale nel suo insieme e la macchina da presa ha cercato di catturare proprio questo aspetto. È un film ambiziosamente epico e grandioso che ha richiesto importanti lavori di costruzione per rappresentare i grandi progetti, l’architettura e le infrastrutture che fanno passi da gigante verso il futuro. Nessuno di questi spazi è stato incorniciato come una cartolina illustrata, ma è stato piuttosto progettato per mostrare la grinta, il pericolo e talvolta la bruttezza che ci sono voluti per creare il mondo moderno. Shemran ne è certo: “nessuna ampollosità o sguardi languidi ad ornamento: il pubblico lo percepirà come un film recente, grazie al look”.

Sean Penn

Sean Penn

L’alba dell’era moderna

Drammi, omicidi, tradimenti, storie d’amore, Il Professore e il Pazzo intreccia generi multipli in un racconto su due uomini straordinari che, attraverso un’improbabile amicizia e contro temibili avversari, hanno scalato una delle vette più alte della ricerca accademica, accompagnandoci nell’era moderna.