lettre_a_la_prison

Migrazioni, Memoria, Utopia: omaggio a Marc Scialom

cover_pourquoi_BassaIn occasione dell’uscita del volume di racconti Pourquoi ? Conte avec mort inopinée de son auteur, edizioni Artdigiland promuove, alla presenza dell’autore, Migrazioni, Memoria, Utopia. Omaggio a Marc Scialom, manifestazione di cinema, letteratura e coscienza civile realizzata in collaborazione con AAMOD – Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, festival I Milleocchi, Institut Français saint Louis, libreria Stendhal, Apollo 11 e cineclub Detour. Dal 14 al 21 settembre, una serie di appuntamenti permetterà al pubblico romano – con una puntata a Trieste per I Milleocchi – di incontrare Marc Scialom e di conoscere il suo cinema e la sua produzione letteraria. Scrittore, cineasta, traduttore francese della Divina Commedia di Dante, residente oggi ad Avignone, Scialom è autore di due lungometraggi: Lettre à la Prison (1969, foto copertina) e Nuit Sur La Mer (2012) che trattano, in maniera soggettiva e poetica, i temi dell’identità culturale dei migranti, delle derive del post colonialismo e del razzismo sotterraneo o esplicito, toccando l’aspetto della vulnerabilità della donna in tali contesti. Il 20 settembre all’Apollo 11, nell’ambito dell’incontro con l’autore, sarà presentato il libro Impasse du cinéma. Esilio, Memoria, Utopia, curato da Mila Lazic e Silvia Tarquini, che ricostruisce la complessa vicenda biografica e artistisca di questo prezioso autore ancora troppo poco conosciuto.


Date, luoghi, orari 

 – 14 settembre ore 19.00, libreria Stendhal (piazza San Luigi dei Francesi 23, Roma) in collaborazione con Institut Français saint Louis, presentazione del libro di racconti di Marc Scialom Pourquoi ? Conte avec mort inopinée de son auteur(Artdigiland 2018). Saranno disponibili anche gli altri lavori letterari di Marc Scialom: Les autres étoiles (Artdigiland 2015) e Invention du réel  (Artdigiland 2016)

–  15 settembre ore 19.00, libreria Stendhal (piazza San Luigi dei Francesi 23, Roma) in collaborazione con Institut Français saint Louis, proiezioni: Lettre à la prison (1969, 70’, in francese con sottotitoli), La parole perdue (1969, 8’, in francese), Exils (1966, 16’, in francese)

– 17 settembre ore 11.00, festival Milleocchi (Trieste, Ridotto Teatro Miela), presentazione di Pourqoui?  Conte avec mort inopinée de son auteur (Artdigiland 2018). Modera Sergio M. Germani

– 20 settembre ore 21.00, Apollo 11 (via Nino Bixio 80/A, Roma), incontro con Marc Scialom e Silvia Tarquini e proiezione di Lettre à la prison (1969, 70’, in francese con sottotitoli). Durante l’incontro sarà presentato il libro Marc Scialom. Impasse du cinéma, a cura di Mila Lazic e Silvia Tarquini (Artdigiland 2012)

– 21 settembre ore 21.00, cineclub Detour (via Urbana 107, Roma), incontro con Marc Scialom e proiezione di Nuit sur la mer (2012, 95’, in francese con sottotitoli).