© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. - Photo Credit: Doane Gregory

Noi Siamo Tutto, amare significa rischiare e vivere davvero

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. - Photo Credit: Doane Gregory

Domani al cinema esce Noi Siamo Tutto, il dramma romantico diretto da Stella Meghie e basato sull’omonimo romanzo best-seller di Nicola Yoon. Protagonisti sono i giovani Amandla Stenberg e Nick Robinson.


Noi Siamo Tutto racconta l’improbabile storia d’amore di Maddy (Amandla Stenberg), una diciottenne intelligente, curiosa e fantasiosa, costretta da una malattia a vivere all’interno dell’ambiente ermeticamente sigillato della sua abitazione e Olly (Nick Robinson), il ragazzo vicino di casa, che non permetterà alla malattia di allontanarli.

Maddy Whittier aspettava con ansia la possibilità di sperimentare le gioie del mondo esterno, e vivere la sua prima storia d’amore. Guardandosi attraverso le finestre e parlando solo attraverso i messaggi di testo, Maddy e il suo nuovo vicino, Olly, stringono un legame profondo che li porta a rischiare tutto per stare insieme anche se ciò dovesse significare perdere tutto.

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. - Photo Credit: Doane Gregory

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. – Photo Credit: Doane Gregory

Volevo riportare l’intero libro nel film –  dice la regista Stella Meghie il rapporto tra Maddy e Olly era ricco di sfumature e piccoli momenti che non volevo tralasciare, come ogni conversazione dei messaggi di testo. La scrittura di Nicola è divertente e dolce, reale ma anche di fantasia, e per me era importante che lo fosse anche il film”. Per la regista, “tutti si possono identificare in questa storia volta a testare i propri limiti, e prendere in mano la propria vita. E innamorarsi per la prima volta è bello a qualsiasi età. Ci siamo passati tutti, o prima o poi ci passeremo“.

Il produttore Leslie Morgenstein afferma: “attraverso il libro e ora con il film, viviamo le cose con gli occhi di Maddy, quindi ci approcciamo ad Olly allo stesso modo di Maddy. Proviamo istantaneamente la sua curiosità e le sue sensazioni di fronte alla possibilità di conoscerlo. È un ragazzo un po’ oscuro, probabilmente a causa di problemi familiari, ma nonostante ciò, è divertente e ha un grande cuore. È la scintilla che le fa accendere il desiderio di uscire di casa, e di mettere a rischio la propria vita pur di viversi un amore”.

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. - Photo Credit: Doane Gregory

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. – Photo Credit: Doane Gregory

Amanda Stenberg, che interpreta Maddy, osserva: “Olly è sempre vestito di nero. Va sullo skateboard. La sua parola preferita è “macabro”. Credo che colpisca Maddy perché conducendo una vita contenuta, ordinata, pulita e routinaria, le offre una visione più ampia, anche se inizialmente non possono interagire più di tanto. Si connettono perché anche Olly è intrappolato nella sua vita: entrambi vivono una sorta di confinamento in casa, per ragioni diverse”. L’attrice si augura che al pubblico possa rimanere “la consapevolezza dell’importanza di uscire dalla propria zona di sicurezza per vivere appieno delle esperienze meravigliose e significative”.

Nick Robinson, che interpreta Olly, aggiunge: “il mio personaggio è resiliente, fa a pugni. È un po’ come il custode improvvisato della famiglia, a causa di alcune reali difficoltà con suo padre. Maddy ha un’immaginazione incredibile, e Olly per la maggior parte del tempo fa parte proprio del suo immaginario. E naturalmente è incuriosito da lei: la ragazza chiusa in una torre di vetro. Potrebbe richiamare la sua attenzione? Quanto tempo rimarrà in finestra? Suppongo che in un primo momento sia una relazione che si fonda sull’idea che ognuno ha dell’altro”.

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. - Photo Credit: Doane Gregory

© 2017 Warner Bros. Entertainment Inc. And Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. – Photo Credit: Doane Gregory

Stella Meghie attraverso Noi Siamo Tutto, spera che gli spettatori ritrovino un pò del personaggio dentro sé stessi: “credo che tutti ad un certo punto abbiamo cercato uno spirito affine: in amore, in famiglia, in amicizia, qualcuno che ti apprezza e ti accetta per come sei – spiega la regista – fin dal momento in cui la vede in finestra, Olly non lascia che i limiti della vita di Maddy gli impediscano di scoprire chi fosse, fino ad innamorarsene. E questo lo rende il ragazzo ideale di cui Maddy possa innamorarsi”.

“La brama di libertà… oltrepassando i confini stabiliti… trascendendo i limiti imposti o che sono stati impostati… Rischiare tutto, tutto, per amore”.