The Field Guide To Evil 0

The Field Guide To Evil, 8 racconti di nero folklore

La Midnight Factory dal 14 novembre distribuirà in home video – Limited Edition con Booklet, sia in Dvd che Blu-Ray – The Field Guide to Evil (2019), il nuovo horror dei produttori di The ABC’s of Death, Ant Timpson e Tim League. Si tratta di un film corale che esplora il lato più cupo del folklore, un’antologia di alto livello composta da otto segmenti diretti da altrettanti registi provenienti da ogni parte del mondo. Ciascuno di loro ha raccontato miti, leggende e credenze popolari del proprio Paese andando a comporre una visione globale dell’orrore tramandato nei secoli.

The Field Guide To Evil 1

La rappresentazione del Male

The Field Guide to Evil è un viaggio oscuro che ci mostra – attraverso diverse culture popolari e antiche credenze – un’unica cosa: Il Male. I protagonisti di tutte le storie – in Paesi, Continenti ed Epoche storiche diverse – avranno infatti a che fare con il maligno e il proprio lato oscuro, perchè spesso sono le nostre stesse paure (e quindi noi stessi) a divorarci. Dall’indubbio fascino, questo film corale è un’esemplare rappresentazione del male che continua a viaggiare nel tempo e che qui viene eternizzato con tutta la sua oscurità, il suo fascino e le sue ripercussioni nefaste.

The Field Guide To Evil 2

Otto Registi, Otto Storie, Otto Paesi

Gli otto episodi sono diretti da Veronika Franz e Severin Fiala (The Sinful Women of Höllfall, Austria), Can Evrenol (Haunted by Al Karisi – The Childbirth Djinn, Turchia), Peter Strickland (The Cobblers’ Lot, Ungheria), Katrin Gebbe (A Nocturnal Breath, Germania), Agnieszka Smoczynska (The Kindler and the Virgin, Polonia), Calvin Reeder (Beware The Melonheads, USA), Ashim Ahluwalia (Palace of Horrors, India) e Yannis Veslemes (What Ever Happened to Panagas the Pagan?, Grecia). Dopo i titoli di testa, lo spettatore vedrà aprirsi un libro che sfoglierà, uno dopo l’altro, gli otto cortometraggi/storie dell’orrore. Ogni episodio è introdotto da una credenza popolare: le pagine lasceranno spazio alle immagini e al viaggio oscuro di The Field Guide to Evil.