The Other Side 0

The Other Side, un demone nella casa horror di Danielsson-Mellander

Ogni casa nasconde un segreto, che sia in soffitta o in cantina, gli incubi più inquietanti si nascondono nei posti più bui e spesso anche nelle zone d’ombra della nostra mente. Tratto da una inquietante storia vera, giovedì 9 giugno nelle sale italiane esce The Other Side, il film horror svedese co-diretto nel 2021 da Tord Danielsson e Oskar Mellander che in patria ha sbancato al box office.

Il film

Shirin (Dilan Gwyn) è una giovane donna che si è appena trasferita in una villa bifamiliare insieme al compagno Fredrik (Linus Wahlgren) e a piccolo Lucas, il di lui figlio (Eddie Eriksson). Come sovente capita in questo genere di pellicole, tutto sembra perfetto per iniziare una nuova vita insieme, ma così non andrà. Quando Fredrik partirà per lavoro lasciando a casa suo figlio con la sua nuova mamma, accade qualcosa nella parte disabitata della villa, dalla quale si inizieranno a sentire strani rumori. Il piccolo Lucas entrerà in contatto con un nuovo “amico” nascosto. Chi si nasconde? Cosa c’è lì? E perché Lucas dice di aver trovato un amico nell’altra parte della casa?

The Other Side 1

Da una storia vera

La storia muove da quanto realmente successo nel 2014 ad una famiglia – che ha preferito restare nell’anonimato – che tre anni fa ha contattato uno dei due registi del film, Tord Danielsson. In particolare marito e moglie sostenevano che un demone abbia cercato di catturare il loro bambino, subito dopo essersi trasferiti in una nuova casa. “Il demone ha fatto in modo che la madre della famiglia fosse accusata dal marito di essere responsabile di alcune ferite riportate dal loro bambino – spiega Danielsson Ma quando il marito ha vissuto situazioni che non potevano essere spiegate, è arrivato a credere che “qualcosa” stesse perseguitando la sua famiglia”.

The Other Side 2

Dieci anni di collaborazione

Tord Danielsson, nato nel 1980 in Svezia, e Oskar Mellander, nato nel 1979, si sono incontrati per la prima volta durante la lavorazione di una serie horror nel 2012. Da allora hanno continuato a lavorare insieme come sceneggiatori e registi. Entrambi condividono l’amore per la narrazione altamente visiva che va oltre il realismo senza pretese svedese. The Other Side è il loro primo lungometraggio.