Un Pugno Di Amici 0

Un Pugno Di Amici, il primo film di Matrianga e Minafò su Prime Video

Tony Matranga e Emanuele Minafò insieme ai comici più amati di Sicilia Cabaret e Made in Sud, dal 20 maggio saranno su Amazon Prime Video in Un Pugno Di Amici, la commedia scritta e diretta da Sergio Colabona. Protagonisti sono anche altri divertenti personaggi dello show: Domenico “Gesù” Fazio, Pigroman (Mariano Bruno), Romilda (Maria Bolignano), Gianni Lattore (Rosario Alagna) e I Ditelo Voi . Insieme a loro, la partecipazione straordinaria di Maurizio Casagrande.

Un Pugno Di Amici 1

Il film 

Dopo aver architettato una rapina che per una serie di sfortunati eventi li lascia a mani vuote, Emanuele (Emanuele Minafò), Tony (Tony Matranga), Jesus (Domenico Fazio) e Mariano (Mariano Bruno) sono costretti a una precipitosa fuga: hanno tentato la rapina alla persona “sbagliata”. Con alle calcagne il boss malavitoso Don Calogero (Paride Benassai) i quattro amici di una vita decidono di dividersi, Jesus e Mariano tentano di imbarcarsi per il continente, mentre Tony e Emanuele partono in macchina alla ricerca di un rifugio sicuro. Sulle loro tracce anche il nuovo commissario della squadra di polizia (Maurizio Casagrande), che per riuscire nella sua “main mission” dovrà riuscire a collaborare con i discutibili componenti della sua squadra, tra cui l’imprevedibile Gianni (Roberto Alagna). Questa spassosa commedia degli equivoci prosegue a ritmo di gag e sketch imperdibili verso un finale inaspettato, mentre i quattro amici scopriranno che il più grande “tesoro” è la loro amicizia.

Un Pugno Di Amici 2

Sergio Colabona racconta…

Quando cominciammo a pensare di fare un film che comprendesse e ampliasse l’esperienza di Sicilia Cabaret, ci fu subito chiaro un fattore: non avremmo fatto solo un film comico fatto di gag ma senza una storia che potesse emozionare il pubblico. Così ci mettemmo a lavoro per cercare una storia che potesse essere funzionale alle nostre esigenze, che erano e rimangono fare un film corale, un film siciliano, un film a basso costo ma che non deludesse i fan più accaniti di Sicilia CabaretÈ nato così il film, sfruttando un’idea che mi ronzava per la testa da parecchio tempo: una rapina fatta da quattro cialtroni. Tutto quello che si scatena dopo è puro divertissement, equivoci, situazioni irriverenti, situazioni comiche, calate però dentro una struttura narrativa precisa. Ne è venuto fuori un risultato intrigante, pieno di spunti comici ma anche sentimentali“.