Arnoldo Foà (foto di Gino Baldan, Liverani Milano)

Un secolo fa nasceva Arnoldo Foà, l’Uomo dell’Arte

Arnoldo Foà (foto di Gino Baldan, Liverani Milano)

Oggi Arnoldo Foà, considerato da Giorgio Strehler uno dei cinque più grandi attori italiani della seconda metà del ‘900, avrebbe compiuto 100 anni. Attore di teatro, di cinema, tv, regista e doppiatore, ma anche scultore, pittore e poeta: Foà sarà celebrato lungo tutto il 2016 con una serie di iniziative promosse e sostenute dalle Istituzioni.

Arnoldo Foà

Arnoldo Foà

Occasioni volte a ricordare questo straordinario personaggio dell’arte e della cultura italiana che ha attraversato la Storia del nostro Paese, dalla guerra alla discriminazione razziale, dai successi straordinari in teatro alle battaglie per la nascita del sindacato degli Attori. Il primo evento sarà una serata speciale a Roma in cui gli artisti che lo hanno amato assieme alle figlie e alla moglie Anna Procaccini (qui la nostra intervista) lo porteranno ancora una volta in scena in teatro, con la leggerezza e lo stile che sempre lo hanno caratterizzato.

Nato a Ferrara, Foà è stato un indimenticabile attore, e un grandissimo regista e commediografo. Al cinema ha interpretato più di cento film, e ha lavorato con famosi registi italiani e internazionali (Pietro Germi, Alessandro Blasetti, Giuliano Montaldo, Orson Welles, Joseph Losey, Edward Dmytryk, Christian Jacques, Alessandro D’Alatri). Nastro d’Aargento 2004 per Gente di Roma di un altro maestro che se n’è appena andato, Ettore Scola.

2

Intensa e prestigiosa la sua attività teatrale. Ha portato sulle scene spettacoli di autori sia classici che contemporanei, con registi come Visconti, Strelher, Menotti, Ronconi, e con regie sue. Oltre a opere di Shakespeare, Pirandello, Aristofane, Checov, Plauto, Caldwell, O’Neill, ha rappresentato anche commedie e drammi suoi. E’ anche regista di opere liriche.

Celebri le sue dizioni di poesia, delle quali sono state realizzate registrazioni su vinile negli anni ’60 (Disco d’oro per il disco di poesie di Garcia Lorca), e recentemente su cd. Il suo nome è legato ad alcune delle più importanti e famose produzioni della Televisione Italiana, tra cui La Freccia Nera, Il Giornalino di Gianburrasca, Nostromo, Il Papa Buono.

3

Arnoldo Foà è stato inoltre pittore, scultore e giornalista, e ha pubblicato diversi libri: Recitare – I Miei Primi 60 Anni di Teatro, La Costituzione di Prinz, Le Pompe di Satana, La Formica, Joanna. Luzmarina, e Autobiografia di un Artista Burbero. O più semplicemente, un Uomo d’Arte.