Uomo e Natura

Uomo e Natura al cinema: Chi Sopravviverà?

Domenica 30 Settembre al Planetario e Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte la Natura sarà la protagonista indiscussa. In tutte le sue sfumature, attraverso tutti i suoi affascinanti aspetti, con tutta la sua bellezza. Uomo e Natura: Chi Sopravviverà? Questo il titolo dell’evento alla quale parteciperemo anche noi di Cameralook.it.

5d50bb50-fe44-11e3-85e8-4bca6cca68cc_into-the-storm

Uomo e Natura: Chi Sopravviverà? sarà anche il titolo dell’intervento del Direttore Giacomo Aricò che proporrà agli ospiti un vero e proprio viaggio cinematografico incentrato sul rapporto tra Uomo e Natura, affrontato attraverso film (e i diversi generi cinematografici) e sequenze memorabili. Il titolo di questo incontro suggerisce uno scontro, Uomo contro Natura. Ci si chiede chi tra i due sopravvivrà, come se, ogni giorno, da millenni di anni, fosse in atto una vera ed autentica sfida.

Segantini 0

L’Uomo e la Natura

Il cinema, soprattutto nell’ultimo ventennio, ha raccontato sempre di più il rapporto tra Uomo e Natura. Un rapporto armonioso, ma anche conflittuale. Antichissimo, ma ancora giovane, che si rinnova ogni giorno, ogni istante. Un rapporto che su grande schermo, attraverso i generi, si evolve in un infinito film, dove i protagonisti sono loro due, l’Uomo e la Natura, ben distinti, ben separati. O forse no? Il finale sarà a sorpresa…


Non solo cinema

Dopo questa prima parte introduttiva, si uscirà all’esterno per una passeggiata alla scoperta dei fossili marini della zona. I partecipanti potranno vivere un pomeriggio all’insegna della conoscenza, del divertimento e del movimento. L’intera area è un luogo ricco di rocce sedimentarie, in maggioranza arenarie, che contengono, grazie alla loro caratteristica geologica, numerosi esemplari di fossili, principalmente conchiglie e bivalvi. Dagli antichi oceani alle rocce dei nostri giorni, sarà una passeggiata tra gli affioramenti del Monte Vallassa: una vera caccia al tesoro. Si potranno ripercorrere le ere geologiche e osserveremo il passato del Guardamonte, alla ricerca di tesori nascosti da scoprire, conoscere e imparare a rispettare.

(foto di Marco Ciccolella)

(foto di Marco Ciccolella)

Nella seconda parte scopriremo insieme attraverso affascinanti e suggestive immagini e filmati, alcune particolarità del Sole, dalle macchie solari, formazioni scure e fredde che appaiono sulla superficie solare e sono indicatori della sua attività, alle protuberanze, getti di materia che si innalzano per centinaia di migliaia di chilometri nello spazio. L’attività continuerà con l’osservazione del Sole al telescopio per cogliere in diretta le macchie e le protuberanze, in totale sicurezza per gli occhi.

Avviso importante:
Si ricorda che i posti disponibili sono limitati, la prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni:
Telefono: 3277672984 – 3272507821
N.B. In caso di mancata risposta sarete richiamati appena possibile
Dal lunedì al sabato, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30
e-mail: osservatorio@osservatoriocadelmonte.it

Le prenotazioni via mail saranno ritenute valide solo se inviate entro 24 ore dall’inizio delle attività e se confermate dalla Segreteria. Per comunicazioni urgenti fare riferimento ai recapiti telefonici