Anna Ferzetti Stop 0

Anna Ferzetti in Stop!, il corto di Salvatore Fazio ambientato nel 2050

Candidata ai David di Donatello 2020, nella categoria migliore attrice non protagonista, per la sua performance in Domani è Un Altro Giorno di Simone Spada, Anna Ferzetti è ora protagonista di Stop!, diretto dall’esordiente Salvatore Fazio e co-prodotto da Alfonso Maria Chiarenza e Massimiliano Bruno.

(Foto di Chiara Calabrò)

(Foto di Chiara Calabrò)

Stop! è un cortometraggio ambientato nel 2050 su un pianeta Terra ridotto allo stremo dal surriscaldamento globale e in cui, mentre una ragazza si trova a dover affrontare il proprio passato, una donna, a quanto pare, può rappresentare la salvezza. Possono essere la stessa persona? Il mondo si salverà? Il cortometraggio di Salvatore Fazio racconta un futuro distopico, una società in cui il surriscaldamento globale sta arrivando al punto di non ritorno. Si può quindi parlare di un’opera fanta-ecologica, di un corto che mira a far riflettere gli spettatori su un tema molto attuale, ma che viene ancora sottovalutato, e su come l’avvenire del nostro pianeta possa essere strettamente intrecciato alla nostre vicende personali.

(Foto di Chiara Calabrò)

(Foto di Chiara Calabrò)

Accanto ad Anna Ferzetti, il cast di Stop! – distribuito da Premiere Film – include Andrea Venditti, Giancarlo Porcari, Chiara Tron, Marco Landola, Federico Maria Galante, Silvia Maria Vitale, David Marzullo, Andrea Galasso e Daniele Blando. Firmano la sceneggiatura sono Salvatore Fazio e Massimiliano Bruno, mentre la colonna sonora è a cura di Micki Piperno.