(© Daniela Zedda)

Paolo Conte, un poeta della musica

(© Daniela Zedda)

Mercoledì 9 dicembre grazie a Eagle Pictures uscirà in home video il docufilm Paolo Conte, Via Con Me di Giorgio Verdelli, film evento dedicato a Paolo Conte, uno dei più grandi autori della musica italiana, con la voce narrante di Luca Zingaretti, edito in formato DVD e Blu-ray. Presentato come evento speciale alla 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film è diretto da Giorgio Verdelli, tra i maggiori esperti di musica a livello internazionale che nel 2018 si è aggiudicato il Nastro d’Argento con il documentario Pino Daniele – Il tempo resterà.

Paolo Conte © Daniela Zedda_conte

Un personaggio eclettico e misterioso

Un lungomtraggio che esalta il genio e l’estro di un artista internazionale la cui musica è capace di raccontare storie ed emozionare come un bel film. Paragonato dal New York Times a Tom Waits e Randy Newman, Paolo Conte è senza alcun dubbio uno dei massimi cantori della provincia del mondo: le sue canzoni visive formano un immaginario atlante dell’anima, del suono e della poesia. Il documentario diventa così un itinerario ideale che – con la voce narrante di Luca Zingaretti – racconta un personaggio eclettico, rigoroso e, per certi versi, misterioso.

Grandissime testimonianze

Verdelli (regista “musicale” che già in passato diresse docufilm su Pino Daniele, Mia Martini e Vasco Rossi) ce lo racconta attraverso lo sconfinato patrimonio dell’archivio personale di Conte (dalle riprese dei tour internazionali alle tante occasioni di una carriera assolutamente unica) e le testimonianze di grandissimi artisti: Roberto Benigni, Vinicio Capossela, Caterina Caselli, Francesco De Gregori, Stefano Bollani, Giorgio Conte, Pupi Avati, Luisa Ranieri, Luca Zingaretti, Renzo Arbore, Paolo Jannacci, Vincenzo Mollica, Isabella Rossellini, Guido Harari, Cristiano Godano, Giovanni Veronesi, Lorenzo Jovanotti, Jane Birkin, Patrice Leconte e Peppe Servillo.

Paolo Conte © Daniela Zedda _ conte 3

Un labirinto di canzoni e passioni

Il film accompagna lo spettatore nel labirinto delle canzoni di Conte (anche quelle scritte per altri interpreti: da Adriano Celentano a Enzo Jannacci, da Jane Birkin a Caterina Caselli e Bruno Lauzi), oltre che nel labirinto delle sue passioni (il jazz, l’enigmistica, la pittura, il diritto, il cinema). Alla base del progetto c’è una lunga intervista “intima” dello stesso Verdelli a Paolo Conte, in cui i racconti di personaggi, canzoni e vicende umane mescolano tenerezza, ironia e charme tipici del grande artista astigiano che ci accompagnano in una scoperta continua tra il noto e l’inedito, tra le storie, i versi e le canzoni di quello straordinario altrove che è il mondo di Paolo Conte.

Un poeta del suono e dell’immagine

Via Con Me non è soltanto una grande storia musicale: è un intreccio di parole, versi e musiche che hanno arricchito e il nostro immaginario attraverso le canzoni, i concerti, gli amici e le profonde riflessioni di un poeta del suono e dell’immagine.

Paolo Conte_Slipcase_DVD

I contenuti speciali della versione home video

Via Con Me uscirà, sia in Dvd che in Blu-ray, arricchito da diversi contenuti speciali: Gli Impermeabili – Brano aggiuntivo non presente nel film; Speciale La Grande Aallusione (Interviste e Backstage); Trailer.