Quasi Orfano 0

Quasi Orfano, Riccardo Scamarcio rinnega la famiglia nel film-remake di Umberto Carteni

Remake del commedia francese Ti Ripresento i Tuoi di Dany Boon (2018), giovedì 6 ottobre nei cinema italiani arriverà Quasi Orfano, il film diretto da Umberto Carteni con protagonista la coppia formata da Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini. A completare il cast: Antonio Gerardi, Grazia Schiavo, Adriano Pappalardo, Nunzia Schiano e Bebo Storti.

Il film

Valentino (Riccardo Scamarcio) e Costanza (Vittoria Puccini) sono marito e moglie, vivono a Milano e hanno fondato un famosissimo brand nel mondo del design. È grazie a Costanza se Valentino è riuscito a emergere e a farsi dei contatti nel jet set milanese. Il giovane ha talento, ma ancor di più affascina la sua drammatica storia, quella del ragazzo rimasto senza una famiglia sin dall’infanzia. In verità, Valentino che di cognome fa Tarocco, ha cambiato cognome e ha pian piano rotto ogni legame con i suoi familiari, per poi affermare di essere orfano. La sua famiglia, che vive in Puglia, è molto numerosa ed è proprietaria di un agriturismo, noto non per essere uno dei migliori, ma per avere la votazione più bassa su TripAdvisor. Quando si sta per avvicinare il compleanno della madre di Valentino, suo fratello Nicola prova a mettersi in contatto con lui nella vana speranza di ricevere un aiuto economico da parte sua, così da risollevare le sorti della famiglia e soprattutto dell’attività, destinata altrimenti al fallimento.

Umberto Carteni racconta…

“Questo film nasce da un incontro speciale con i produttori Marco Poccioni e Marco Valsania. Per questo appena mi hanno chiesto di realizzare un remake da un film francese non ho avuto nessun dubbio. Insieme allo sceneggiatore Simone Herbert Paragnani abbiamo adattato la sceneggiatura tenendo conto delle diversità dei due paesi. Ho affrontato la storia in modo diverso rispetto al film originale. Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini hanno aggiunto un carattere speciale al film mettendo in evidenza sentimenti, ironia e autenticità”.

Quasi Orfano 1

“Ho avuto la grande fortuna di lavorare con attori speciali in grado di arricchire la storia e i personaggi, penso a Gerardi che avvalendosi di talento e istinto mi ha dato la possibilità di arricchire il film, Nunzia Schiano un’attrice meravigliosa. La Zero, la Schiavo e il resto del cast mi hanno aiutato a realizzare una commedia divertente e sofisticata. Il registro è quello della commedia romantica con un tema importante, le diversità e l’accettazione della propria identità. Mi sono divertito molto a realizzarla e spero che anche il pubblico potrà divertirsi e immedesimarsi”.