DEPECHE MODE SPIRITS IN THE FOREST 0

Spirits In The Forest, il potere della musica dei Depeche Mode nei cinema

Diretto da Anton Corbijn, solo il 21 e 22 novembre arriva nei nostri cinema Depeche Mode. Spirits In The Forest, il film concerto dei Depeche Mode (elenco delle sale su www.nexodigital.it). Il film riunirà i fan per celebrare tutta la forza della musica e delle esibizioni dei Depeche Mode e sarà proiettato in oltre 2.400 cinema, da Adelaide a Zagabria, in oltre 70 paesi.

 

Il Global Spirit Tour

Depeche Mode. Spirits In The Forest segue il Global Spirit Tour 2017/2018, che ha visto la band suonare davanti a più di 3 milioni di fan in 115 concerti in tutto il mondo.  Immergendosi nelle storie di sei fan molto speciali dei Depeche Mode, il film intreccia esilaranti performance musicali del tour al famoso Waldbühne di Berlino (“Forest Stage”) ad intimi filmati girati nella città natale dei fan. Il film mostra in che modo la popolarità e la rilevanza della band sono continuate a crescere e fornisce uno sguardo unico sull’incredibile potere della musica di costruire comunità, consentire alle persone di superare le avversità e creare connessioni oltre i confini di lingua, genere, età e circostanza.

DEPECHE MODE SPIRITS IN THE FOREST 1

40 anni di carriera vicini

Spirits in the Forest figura come il racconto di uno show straordinario intrecciato con gli aspetti più intimi e lontani dal palco della vita di un gruppo che nel 2020 festeggerà i 40 anni di carriera mentre i sei fan si muovono per riuscire a raggiungere Berlino per il concerto. Ovviamente nel corso dello spettacolo alcune canzoni oramai diventate veri e propri cavalli di battaglia dei Depeche Mode, da Personal Jesus a Wrong. Il docu-film rappresenta anche un nuovo capitolo della stretta collaborazione tra i Depeche Mode e il regista Anton Corbijn, autore di numerosi loro video.

DEPECHE MODE SPIRITS IN THE FOREST_IMAGE 2

La musica unisce

Sono profondamente orgoglioso di condividere questo film e la storia potente che racconta – spiega Dave Gahan dei Depeche Mode – è incredibile vedere i modi molto reali in cui la musica ha influenzato la vita dei nostri fan“. Martin Gore aggiunge: “nel mondo contemporaneo fatto di frenesia e divisioni, la musica può davvero essere una forza positiva e può unire le persone“.