Time Is Up 0

Time Is Up, la ricerca della propria identità nell’amore teen di Elisa Amoruso

Dopo essere stato presentato alla 16esima Festa del Cinema di Roma, solo dal 25 al 27 ottobre nelle nostre sale arriverà Time Is Up, il nuovo film diretto da Elisa Amoruso che lo ha anche scritto a sei mani insieme a Lorenzo Ura e Patrizia Fiorellini. Protagonista del film, incentrato su un amore giovanile, è la coppia formata da Bella Thorne e Benjamin Mascolo (alla sua prima esperienza d’attore).

Il film

Vivien (Bella Thorne) e Roy (Benjamin Mascolo) sono due adolescenti dalle personalità apparentemente opposte. Vivien è una studentessa talentuosa con la passione per la fisica e il desiderio di entrare in una prestigiosa università americana. Vive la sua vita come una formula matematica che la spinge a rimandare al futuro la propria felicità. Roy invece è un ragazzo problematico, tormentato da un trauma vissuto da bambino, che sembra rincorrerlo inesorabilmente e mandare continuamente in fumo tutti i suoi sogni. Ma anche le scienze esatte hanno le loro variabili e, come sempre accade, la vita riesce a intrecciare i suoi eventi in modi sorprendenti e inaspettati.

Time Is Up 1

Elisa Amoruso racconta…

Time is up è un film che nasce da una riflessione sul tempo e da come le circostanze di un evento possano modificare le vite di due personaggi che si incontrano e sono destinati a stare insieme. La memoria è il filo che lega i personaggi di Vivien e Roy, è l’elemento che li unisce e al tempo stesso l’elemento che li separa. Insieme e grazie alla loro confidenza e stima reciproca, Bella e Ben sono riusciti a trasformare Vivien e Roy in una coppia vera. Time is Up per me è stata una sfida, quella di rivisitare il genere teen con delle note diverse, cercando di ricostruire tutti gli aspetti di un percorso che attraverso l’amore porta alla ricerca della propria identità“.