cop-Tutti Vogliono Qualcosa

Tutti Vogliono Qualcosa, la college-comedy anni ’80 di Richard Linklater

Giovedì 16 giugno arriverà nelle sale cinematografiche Tutti Vogliono Qualcosa, la nuova pellicola scritta, diretta e prodotta da Richard Linklater. Presentato in anteprima al South by Southwest Film Festival e distribuito da Notorious Pictures, il film è ambientato nei mitici anni ’80 e vede protagonista il cast composto da: Blake Jenner, Tyler Hoechlin, Wyatt Russell e Zoey Deutch.

Nel 1981 Jake Bradford (Blake Jenner) si trasferisce al college e prende possesso di un’abitazione insieme ai suoi compagni della squadra di baseball universitaria. Tra cameratismi e qualche conflitto interno al gruppo, tra notti folli alla perenne ricerca di conquiste femminili, Jake inizia un percorso di crescita che lo porterà anche a trovare l’amore. Quello di Richard Linklater è un college-movie che racconta la crescita del protagonista, descrivendo le varie esperienze che ne segnano il fatidico (temuto e disprezzato) passaggio all’età adulta, tra situazioni divertenti, storie d’amore e scene esilaranti.

1-Tutti Vogliono Qualcosa

 Il tempo che passa (tema molto caro al regista) viene vissuto con nostalgia, sia all’interno della storia, sia per la collocazione della storia, ambientata a oltre trent’anni fa. E sono proprio gli anni ’80, pop e colorati, i protagonisti del film. Ricreati alla perfezione attraverso ogni dettaglio: décor, costumi, accessori, look (con i baffi solidi di Freddie Mercury) e soprattutto a la musica (il titolo, Everybody Wants Some, è anche una canzone di Van Halen).

2-Tutti Vogliono Qualcosa

Così, tutti coloro che hanno vissuto la giovinezza in quegli anni potranno fare un tuffo nel passato riascoltando le canzoni che hanno accompagnato un’intera generazione. La colonna sonora del film include infatti artisti e gruppi cult: da Blondie ai The Cars, dai Sugar Hill Gang ai Dire Straits, da Donna Summer ai The Knack (con la celeberrima My Sharona), e tanti altri ancora.