House of the Dragon 0

House of the Dragon, la “Danza dei Draghi” nel prequel de Il Trono di Spade

Ispirata al romanzo Fuoco e Sangue di George R.R. Martin, co-creatore e fra i produttori esecutivi, lunedì 22 agosto in esclusiva su Sky Atlantic debutta – in versione originale sottotitolata in contemporanea con gli Stati Uniti (alle 3:00 del mattino e in replica alle 22:15) – House of the Dragon, l’attesa serie-prequel de Il Trono di Spade, ambientata 200 anni prima degli eventi citati nella serie madre. L’appuntamento sarà ogni lunedì per dieci settimane e dal 29 agosto sarà disponibile in italiano.

La serie

A poco più di tre anni dall’ultima volta si torna a Westeros, finalmente. Il leggendario Continente Occidentale del mondo immaginato da George R.R. Martin – già immenso teatro delle epiche vicende raccontate nella serie dei record Il Trono di Spade – sarà infatti il setting di una storia tutta nuova, sebbene precedente a quelle raccontate nel cult HBO: la storia della temuta Casa Targaryen, la dinastia al centro dell’attesissima House of the Dragon.

La serie si concentrerà su un evento tristemente noto nella storia di Westeros, la cosiddetta “Danza dei Draghi”, la battaglia per la successione al Trono di Spade. Quando re Viserys I (Paddy Considine) tenta di nominare sua erede la giovane figlia, la principessa Rhaenyra (Milly Alcock da giovanissima, Emma D’Arcy da adulta), scatena il dissenso a corte e dà origine a una sanguinosa guerra civile: i tradizionalisti non sono pronti a vedere una donna salire sul Trono di Spade, preferendogli il fratello minore del re, il Principe Daemon Targaryen (Matt Smith), guerriero senza pari ma impulsivo e inaffidabile.

House of the Dragon 1

Il cast

Co-creata da Martin e dai due showrunners Ryan J. Condal e Miguel Sapochnik, House of the Dragon vanta un grande cast che include fra i protagonisti Paddy Considine, Matt Smith, Olivia Cooke, Emma D’Arcy, Steve Toussaint, Eve Best, Fabien Frankel, Sonoya Mizuno, Rhys Ifans. Nel cast anche Milly Alcock, Bethany Antonia, Phoebe Campbell, Emily Carey, Harry Collett, Ryan Corr, Tom Glynn-Carney, Jefferson Hall, David Horovitch, Wil Johnson, John Macmillan, Graham McTavish, Ewan Mitchell, Theo Nate, Matthew Needham, Bill Paterson, Phia Saban, Gavin Spokes, Savannah Steyn. Alla colonna sonora torna l’autore dell’iconico score originale de Il Trono di Spade, Ramin Djawadi.