cop-Viaggio Sola Andata Nino Manfredi

Uno, Nessuno, Cento Nino Manfredi

Nella prima serata (ore 21.15) di lunedì 22 marzo, in occasione del centenario della sua nascita, Sky Arte celebra Nino Manfredi con Uno, Nessuno, Cento Nino, un documentario – scritto e diretto da suo figlio Luca (che già aveva diretto per la Rai il biopic In Arte Nino, con Elio Germano) – ricco di inedite testimonianze sul suo percorso di vita raccontato direttamente dalla sua famiglia e anche da una lunga intervista rilasciata al figlio pochi anni prima della sua scomparsa.

Il documentario

Un affresco di vita, composto da moltissime sfumature. Nino Manfredi non solo come artista, ma anche come marito, padre e nonno, in eterno conflitto con le sue fragilità e i suoi difetti. Una produzione Rai Documentari, Istituto Luce Cinecittà e Ruvido Produzioni in collaborazione con Sky Arte e Duque Italia, con il patrocinio del Comune di Roma Capitale, del Comune di Minturno e con la collaborazione di Lavazza, in cui sono presenti interviste di repertorio, filmati privati e contributi degli anni ’50, con i primi personaggi di Nino alla Rai, ed estratti di film, serie tv, commedie teatrali e musicali, spot pubblicitari, fino alle frequenti esibizioni canore, che lo divertivano molto, come l’indimenticabile Tanto pe’ canta’ di Ettore Petrolini, a Sanremo.

Il documentario contiene materiale originale girato dallo stesso regista in occasione degli ottant’anni del padre, Ottant’Anni Da Attore (Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma) che comprende una lunga intervista a Nino, oltre che naturalmente estratti da alcuni dei film più famosi e rappresentativi della sua vasta carriera, che è stato possibile citare grazie alla gentile concessione di distributori quali R.T.I. Mediaset (Per Grazia Ricevuta, Nell’Anno Del Signore), Medusa (Vedo Nudo), Dean Film (C’eravamo Tanto Amati), Titanus (Il Padre di Famiglia) e Duque Italia (Brutti, Sporchi e Cattivi, La Fine di un Mistero) solo per citarne alcuni.

Uno Nessuno Cento Nino

Uno, Nessuno, Cento Nino è un ritratto intimo e affettuoso, impreziosito da aneddoti divertenti raccontati da Nino stesso, dalla moglie, dai figli e dai nipoti. È inoltre arricchito dalle testimonianze di amici, registi e colleghi, e dalle voci di chi per le più varie ragioni si lega alla storia di vita di Nino: Elio Germano, Edoardo Leo, Massimo Ghini, Nancy Brilli, Enrico Brignano, Johnny Dorelli, Walter Veltroni, Massimo Wertmuller, Lino Banfi.

Commenti

  1. […] centenario di Nino Manfredi, e nel 90° anniversario della nascita di Ettore Scola, oggi ricordiamo C’eravamo Tanto Amati, […]