Verdi

Il 27 gennaio tra Giuseppe Verdi e Wolfgang Amadeus Mozart

Da lunedì 25 gennaio 2021 – in streaming gratuito su www.cinetecamilano.it – in occasione del 120° anniversario dalla scomparsa del grande musicista milanese (27 gennaio 1901), Cineteca Milano presenta I Funerali di Giuseppe Verdi diretto dal pioniere del cinema Italo Pacchioni. Nel filmato, il regista milanese Pacchioni presenta rarissime immagini catturate a Milano nel 1901 e registrate in occasione della traslazione della salma del Maestro dal Cimitero Monumentale di Milano alla celebre Casa di Riposo per Musicisti, da lui stesso fondata. Le commoventi sequenze di cordoglio sono introdotte da una breve selezione di altre riprese dedicate alla città di Milano a inizio Novecento.

"I Funerali di Giuseppe Verdi"

“I Funerali di Giuseppe Verdi”

Wolfgang Amadeus Mozart

Il 27 gennaio, questa volta del 1756, nasceva invece un altro indiscusso protagonista della musica classica, Wolfgang Amadeus Mozart. La Cineteca di Milano rende omaggio anche al celebre compositore con la visione dell’opera In Casa Mia v’Aspetto? Mozart a Vienna di Francesco Leprino, un viaggio sulle tracce del grande compositore nelle sue 20 dimore viennesi e in tutti i luoghi che hanno costituito tappe fondamentali della sua vita nella capitale asburgica. Il video si giova di una sintassi rapsodica di suoni, voci, parole, musiche, immagini, sequenze filmiche scandite solo dall’ordine cronologico degli anni viennesi. L’incontro fra i luoghi reali (viennesi) e quelli immaginari e virtuali vuole rimettere in circolo lo spirito di Wolfgang Amadeus Mozart, che riesce a rimanere lucidamente adolescente dopo 250 anni di vita.

I Funerali di Giuseppe Verdi di Italo Pacchioni (1901)

Il 27 gennaio 1901 il grande musicista milanese Giuseppe Verdi moriva per le conseguenze di un ictus che lo aveva colpito sei giorni prima. Queste rarissime immagini, catturate a Milano il 27 febbraio 1901 dall’operatore e pioniere del cinema milanese Italo Pacchioni, documentano la traslazione della salma del Maestro dal Cimitero Monumentale di Milano alla celebre Casa di risposo per musicisti da lui stesso fondata. Il filmato è introdotto da una breve selezione di altre riprese ad opera di Italo Pacchioni dedicate alla città di Milano a inizio ‘900, tra cui Il finto storpio e Battaglia di palle di neve.

Mozart

Mozart

In Casa Mia V’Aspetto? Mozart a Vienna di Francesco Leprino (2005)

Un viaggio sulle tracce di Mozart nelle sue 20 dimore viennesi e in tutti i luoghi che hanno costituito tappe fondamentali della sua vita nella capitale asburgica. Tali tracce del passato nella Vienna del presente sono interludi fra le musiche composte proprio in quei luoghi e citate dal grande schermo, in una fitta rete di interviste, luoghi, film, documenti storici montati ed elaborati nello spirito dell’enfant sublime.