COP

Pamela Villoresi ricorda Artemisia Gentileschi per la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne

Domani è la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne, un’occasione importante per schierarsi con forza contro una terribile piega che questi tempi stanno prendendo. Per manifestare contro questo odioso fenomeno, oggi ci sarà un evento, organizzato dal Comitato Unitario Permanente degli Ordini e Collegi Professionali (CUP), che si terrà alle ore 15.00, presso il Tempio di Adriano in Roma (Piazza di Pietra). I rappresentanti degli Ordini e Collegi professionali, testimonieranno l’impegno e le iniziative promosse per combattere un fenomeno, purtroppo in aumento nel nostro Paese discutendone in tavola rotonda.

Immagine

L’incontro sarà preceduto dalla rappresentazione teatrale Artemisia Gentileschi, processo per stupro. La Forza del Dolore con l’attrice Pamela Villoresi (foto copertina) e gli avvocati Enrico Marrapese e Gaetano Pacchi del Foro di Firenze e della compagnia teatrale Attori&Convenuti.

L’evento è dedicato alla pittrice Artemisia Gentileschi, che a metà del XVII secolo diventò famosa anche per il processo per stupro da lei intentato contro il pittore Agostino Tassi. Artemisia è diventata un simbolo del femminismo internazionale, con numerose associazioni e circoli ad essa intitolate, per il continuo impegno a perseguire l’indipendenza e l’affermazione artistica nel corso della propria esistenza.

Artemisia Gentileschi, "Allegoria della Fama"

Artemisia Gentileschi, “Allegoria della Fama”

Le professioni in Italia, nell’esercizio delle proprie competenze specifiche, sono garanti anche dell’affermazione e della tutela della figura della donna, dal campo giuridico a quello lavoristico, dal campo medico a quello sociale ed economico. Ne sarà testimoniato il quotidiano impegno nei confronti dei cittadini e, nello specifico, delle donne proponendo anche soluzioni e suggerimenti per contrastare un fenomeno dai risvolti psicofisici devastanti.