Fuorigioco1

SPECIALE LAVORO – In arrivo Fuorigioco, il film sui disoccupati Over 40

Il lavoratori disoccupati “over 40” in Italia sono oltre un milione e rappresentano circa la metà dei disoccupati totali. Nel giro di dodici mesi, i senza lavoro sono cresciuti soprattutto nelle classi di età 45-54 e 55-64 (rispettivamente +4% e +4,1%). Ma l’aspetto più preoccupante è che di questo milione di lavoratori, oltre il 70% ha perso ogni speranza di ritrovare una occupazione. E’ quanto emerge dall’indagine dell’associazione Lavoro Over40. Dati da non dimenticare soprattutto oggi 1° Maggio, la Festa del Lavoro. Gregorio Samsa (Toni Garrani), è uno di loro. 55 anni, manager d’azienda, che nel pieno della propria esperienza e competenza professionale, viene licenziato. E’ lui il protagonista di Fuorigioco, che approderà nelle sale il prossimo 4 giugno, un uomo che, come tanti, si trova improvvisamente di fronte al nulla. Che, perdendo il proprio lavoro, il proprio ruolo nella società, perde se stesso.

(foto Nicoletta Di Tanno)

(foto Nicoletta Di Tanno)

Opera prima di Carlo Benso, prodotta da Rio Film e distribuita da Stemo Production, Fuorigioco racconta una storia, dati alla mano, di scottante attualità, un’attualità di cui molto spesso si ha paura a parlare, perché angosciante, disperata. Una storia che riflette il nostro presente, un presente scomodo da raccontare. Un mondo che invece di creare alternative politiche, economiche e culturali in grado di ridare stabilità e sicurezza sociali, tiene in vita un sistema ormai obsoleto e morente con la gigantesca paranoia delle leggi di mercato. Se noi esistiamo solamente in funzione di un lavoro, di un ruolo nella società, di fronte alla crisi che ci sta travolgendo non abbiamo scampo, la frustrazione ci divorerà fino al totale fallimento.

(foto Nicoletta Di Tanno)

(foto Nicoletta Di Tanno)

Tanti i partner che si stanno stringendo attorno a questo film coraggioso e indipendente, tra essi anche l’ATDAL OVER 40, Associazione Nazionale per i Diritti dei Lavoratori Over 40, nata dal 2002 con l’obiettivo di dare voce e visibilità ad una situazione drammatica che riguarda molti lavoratori italiani  e molte famiglie.

Maggiori info sul sito www.atdal.eu.