BATMAN v SUPERMAN

Batman V. Superman, il super crossover di Zack Snyder

Con due giorni d’anticipo rispetto all’uscita statunitense, arriva domani al cinema Batman V. SupermanDawn of Justice, il sequel de L’ Uomo d’ Acciaio (2013) diretto da Zack Snyder, scritto da Chris Terrio e David S. Goyer e interpretato da un super-cast: Henry Cavill, Ben Affleck, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Diane Lane, Laurence Fishburne, Jeremy Irons, Holly Hunter e Gal Gadot.


Superman (Henry Cavill), strenuo e potente difensore della città di Metropolis appare sempre più disporre di un potere simile a quello di una divinità. Nel timore che il suo potere possa diventare assoluto e avere ripercussioni negative, il vigilante di Gotham City Batman (Ben Affleck) scende in guerra contro di lui.

Nel frattempo, un’altra minaccia nella forma del potente mostro distruttivo Doomsday – creato dal cadavere del generale Zod da Lex Luthor (Jesse Eisenberg), il giovane manipolato capo della LexCorp – mette in pericolo l’umanità come mai prima. Al fine di fermare Luthor e la sua creazione che può distruggere tutto, Batman e Superman devono mettere le loro differenze e la loro rivalità da parte, e unire le forze con altri esseri come Wonder Woman (Gal Gadot) per la lotta contro i loro veri nemici.

Henry Cavill (Clay Enos/ TM & © DC Comics)

Henry Cavill (Clay Enos/ TM & © DC Comics)

Costato circa 400 milioni di dollari tra produzione e promozione, Batman V. Superman prende spunto dal fumetto Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, anche se non si tratta di un adattamento: “se avessimo fatto quello avremmo avuto bisogno di un Superman diverso – ha spiegato Snyderstiamo invece portando Batman nell’universo in cui vive Superman”. Il film segna invece il debutto cinematografico di altri due personaggi: Wonder Woman (in versione semidea, figlia di Zeus) e Aquaman.

Non a caso, Henry Cavill, Ben Affleck, Jason Momoa, Gal Gadot, Ezra Miller e Ray Fisher torneranno nei panni dei rispettivi personaggi negli altri film che andranno a comporre il DC Extended Universe, nei prossimi anni: in particolare in Justice League Part One (2017) e Justice League Part Two (2019), che verranno entrambi diretti da Snyder e scritti da Chris Terrio. Gli altri film del franchise sono Suicide Squad (2016), Wonder Woman (2017), The Flash (2018), Aquaman (2018), Shazam (2019), Cyborg (2020) e Green Lantern Corps (2020).

Gal Gadot e Ben Affleck (Clay Enos/ TM & © DC Comics)

Gal Gadot e Ben Affleck (Clay Enos/ TM & © DC Comics)

Nei panni di Batman è stato scelto Ben Affleck che aveva già interpretato il supereroe Daredevil (2003): “inizialmente ero riluttante ad accettare il ruolo – ha affermato l’attore – ma dopo che Zack mi ha mostrato i concept e aver capito che sarebbe stato diverso dai fantastici film di Christopher Nolan e Christian Bale, pur restando in linea con la tradizione, mi sono convinto“. Snyder ha affermato che la scelta di un Batman più anziano è la giusta contrapposizione a un Superman più giovane, poiché “Batman ha le cicatrici di uno che combatte il crimine da tempo, ma mantiene comunque l’eleganza che il mondo vede in Bruce Wayne“. Il film sarà visibile anche in 3D e IMAX.