Extraliscio 0

Extraliscio, il punk da balera di Elisabetta Sgarbi

Come Evento Speciale alle Giornate Degli Autori, giovedì 10 settembre, alle 21, verrà presentato Extraliscio – Punk Da Balera, il film diretto da Elisabetta Sgarbi che presenta la straordinaria avventura di Mirco Mariani alla riscoperta della tradizione del liscio romagnolo.

Il film

Circa cinque anni fa Moreno il Biondo, leggendario capo orchestra di Casadei, star del liscio e delle balere, principe del clarinetto, incontra Mirco Mariani, sperimentatore di suoni, compositore raffinato, conoscitore e collezionista unico di strumenti antichi e rari. Così, sotto i buoni auspici di Riccarda Casadei (figlia di Secondo Casadei), i due musicisti, di formazione così diversa, ma accomunati dall’amore e dalla dedizione assoluta alla musica, fondano Extraliscio. Non poteva mancare, nella formazione originale, la voce di Romagna mia nel mondo, l’Alain Delon della Romagna, Mauro Ferrara. Dunque, la tradizione del liscio romagnolo, quello vero, quello che “si balla finché non entra la luce dell’alba”, finché la gente ce la fa e ha voglia di ballare, incontra suoni e luoghi nuovi, incrocia traiettorie impensabili, dalla musica elettronica, al rock, al pop. E il folklore romagnolo si apre a nuovi orizzonti, e la Romagna incontra il mondo. Ermanno Cavazzoni – scrittore emiliano, autore del Poema Dei Lunatici, da cui Federico Fellini ha tratto il suo ultimo film, La Voce Della Luna – è la voce narrante del film, e segue, con le sue movenze stralunate, il viaggio degli Extraliscio dalle origini del liscio a oggi.

Extraliscio 1

Elisabetta Sgarbi racconta…

Extraliscio è energia, amore per la musica, per il fare musica e per fare ballare, estro, improvvisazione e studio, malinconia e gioia, liscio e punk. Ho scoperto gli Extraliscio, grazie a Ermanno Cavazzoni, e ho scoperto di averli sempre avuti dentro di me, di averli sempre ballati, come un suono, o un palloncino, che insegui una vita, senza sapere perché“.