cop-La Coppia dei  Campioni

Massimo Boldi e Max Tortora sono La Coppia dei Campioni di Giulio Base

Massimo Boldi e Max Tortora sono i protagonisti de La Coppia dei Campioni, la nuova commedia di Giulio Base al cinema da giovedì 28 aprile. Un film che ricorda l’accoppiata Boldi-De Sica anche per la scelta di Tortora che nella mimica, nel fisico e nella pronuncia romana, ricorda lo storico partner di Boldi nei cinepanettoni.

Due dipendenti della stessa multinazionale vincono alla lotteria aziendale un paio di biglietti per la finale della Champions League a Praga. Uno milanese e benestante, il Dott. Piero Fumagalli (Massimo Boldi) Capo marketing dell’azienda; l’altro romano e nullatenente, Remo Ricci (Max Tortora) magazziniere detto anche Er Zotta. I due si conoscono per la prima volta all’imbarco per Praga detestandosi a prima vista. Una turbolenza costringe l’aereo a un atterraggio di emergenza in Slovenia e da qui inizia la disavventura dei due che tra liti, vendette e armistizi diventeranno quasi amici.

Max Tortora e Massimo Boldi

Max Tortora e Massimo Boldi

Fumagalli e Zotta sono i miei due eroi che ho amato da subito come fossero figure a me familiari – spiega Giulio Base – sono uomini che sulla carta non hanno niente in comune, ma che invece condividono la cosa forse più importante: hanno un cuore buono”. Il regista attraverso questa storia dal tono un po’ farsesco di un’inattesa amicizia, spera di “aver abbozzato un personale ritratto dell’Italia contemporanea che ancora separa le culture e gli usi delle nostre due città più importanti: Roma e Milano”.