Credit: Johan Persson

Moderno e appassionato il Romeo e Giulietta di Kenneth Branagh

Credit: Johan Persson

Dopo Racconto di Inverno, arriva al cinema il secondo appuntamento con il teatro di Kenneth Branagh che, solo il 29 e 30 novembre, porta sul grande schermo Romeo e Giulietta (elenco sale su NexoDigital.it). Branagh co-dirige con Rob Ashford, ricongiungendo le stelle di Cenerentola, Richard Madden e Lily James, nei panni di Romeo e Giulietta. Sir Derek Jacobi interpreterà Mercuzio e Meera Syal sarà invece la balia.


Sono gli ultimi giorni del novembre del 1582 quando vengono esposte le pubblicazioni di matrimonio di William Shakespeare con la futura moglie Anne Hathaway. La cerimonia ha luogo solo pochi giorni dopo, quasi certamente il 30 novembre, a Temple Grafton, poco lontano da Strafton.

Credit: Johan Persson

Credit: Johan Persson

È così che si corona la storia d’amore del “Bardo dell’Avon“, che farà del rapporto tra uomo e donna uno dei temi portanti della sua opera. In particolare attraverso la celebre tragedia di Romeo e Giulietta che oggi, proprio nei giorni di quel matrimonio ma a distanza di più di 400 anni, arriva al cinema dal Garrick Theatre di Londra.

Credit: Johan Persson

Credit: Johan Persson

L’evento, in lingua originale con sottotitoli in italiano, è diretto con gusto e maestria da Kenneth Branagh e dal suo team creativo. Il regista ci presenterà una moderna e appassionata versione di Romeo e Giulietta e della faida di lunga data tra i Montecchi e i Capuleti, che porterà a conseguenze devastanti per i due giovani amanti.