Una Vita Spericolata 0

Una Vita Spericolata – Intervista a Eugenio Franceschini: “Pulp e surreale, questo è un film denso d’azione e d’emozione”

Lorenzo Richelmy, Matilda De Angelis e Eugenio Franceschini sono al centro di Una Vita Spericolata, il nuovo film scritto e diretto da Marco Ponti che è da oggi al cinema. Una commedia ricca di azione e che vede i tre giovani protagonisti affiancati sul set da veterani come Antonio Gerardi, Massimiliano Gallo, Michela Cescon e Gigio Alberti.

Il film

Rossi (Lorenzo Richelmy) ha meno di trent’anni e un’officina che va a rotoli. Non ha fidanzate, ma ha un migliore amico, BB (Eugenio Franceschini), ex campione di rally. Sommerso dai debiti, Rossi va in banca per implorare un prestito, ma lì succede di tutto. Irritato dalle urla di una ragazza (Matilda De Angelis) Rossi perde la testa e in un attimo la sua richiesta si trasforma in una rapina  del tutto casuale, con tanto di ostaggio e borsone pieno di soldi. Peccato che i soldi non siano della banca, ma di un gruppo di brutti ceffi… Non resta che recuperare BB e fuggire con la ragazza

Tra inseguimenti, spargimenti di sangue e soldi, amori, rese dei conti da “spaghetti western” e fughe rocambolesche, questi piccoli Lebowski  vedranno andare in fumo tutti i loro piani. O forse no…

Lorenzo Richelmy, Matilda De Angelis e Eugenio Franceschini

Lorenzo Richelmy, Matilda De Angelis e Eugenio Franceschini

Ricordando Santamaradona

Nel 2001 Marco Ponti scrisse e diresse la sua indimenticabile opera prima, Santa Maradona. Il regista, realizzando Una Vita Spericolata, ha pensato ad Andrea (Stefano Accorsi) e Bart (Libero De Rienzo), i protagonisti del suo esordio registico: “questo è un film per loro, e per quelli che avevano amato quel film – spiega Ponti – in fondo, in Santa Maradona, quei personaggi volevano solo uscire dalla loro situazione di stallo, di incapacità a trovare un posto dignitoso nella società. Insomma: volevano una vita. E come mi ha una volta detto Vasco Rossi, raccontandomi la genesi della canzone che dà il titolo a questo film: Avevo scritto “voglio una vita…” e poi mi sono chiesto com’era questa vita che volevo, e mi sono detto, questa vita deve essere come minimo spericolata. La vita dei personaggi di questo film deve essere così: come quella che sognavano Andrea e Bart, spericolata“.

Come Smells Like Teen Spirits

Marco Ponti sostiene che Una Vita Spericolata parla di una cosa sola: “di quanto sia importante avere una vita intensa, dignitosa, generosa e, ovviamente, spericolata. In ogni fotogramma ho cercato di dare la sensazione che tutto avesse un carattere adolescenziale, il momento della vita in cui la vita stessa, appunto, ti arriva addosso con la massima velocità possibile. Che tutto, come scriveva Kurt Cobain, avesse l’odore dello spirito adolescenziale: un film, spero, che smells like teen spirits“.

BB

BB

Eugenio Franceschini è BB

Tra gli attori protagonisti, siamo riusciti a raggiungere Eugenio Franceschini, con il quale abbiamo scambiato due battute su questo film.

Eugenio arriva al cinema Una Vita Spericolata. Che film è?

Non saprei in che genere inquadrarlo, ma se proprio devo lo definirei pulp. È surreale ma non è fantastico, è denso d’azione e d’emozione.

Tu sei BB. Ce lo puoi presentare?

BB è un ex campione di rally ma ormai ha rinunciato alla sua passione e vive nella completa nullafacenza e completa disillusione in un paese della val Susa. Ha un carattere riflessivo e pacifico che nei momenti di massima eccitazione (che gli vengono procurati soprattutto dalla guida) lascia spazio a picchi di adrenalina e follia.

Eugenio Franceschini

Eugenio Franceschini

Rispetto ai tuoi ruoli precedenti, questo è davvero un personaggio nuovo per te. Ti è piaciuto interpretarlo? Quanto Eugenio c’è in lui?

Mi è piaciuto incredibilmente perché è un personaggio fisico, di pancia, come tutto il film del resto, quindi forse per la prima volta davanti la macchina da presa mi è stato consentito di recitare d’istinto, mi sentivo libero come solitamente mi sento sul palco quando recito in teatro.

Giacomo Aricò