Hudson 0

Kate Hudson, 40 anni più in forma che mai

Figlia d’arte – sua mamma è l’attrice Goldie Hawn, mentre il papà è il cantante e attore di origini siciliane Bill Hudson – venerdì 19 aprile ricorre il 40° compleanno di Kate Hudson, uno dei volti simbolo della commedia (spesso romantica) americana dell’ultimo ventennio.

Kate Hudson strepitosa in "Quasi Famosi"

Kate Hudson strepitosa in “Quasi Famosi”

L’esordio e le 200 Cigarettes

Cresciuta a stretto contatto con l’attore Kurt Russell (compagno della madre che divorziò dal marito nel 1982), Kate Hudson è sempre stata legata al mondo dello spettacolo. Fin da piccolissima appare in vari spot pubblicitari e su varie riviste, si interessa di ballo e canto e si diploma al Crossroads School for Arts & Sciences, Santa Monica, nel 1997. Successivamente abbandona gli studi alla New York University per concentrarsi principalmente sulla recitazione. Nel 1998 arriva il suo esordio al cinema con Desert Blue, seguito l’anno successivo da 200 Cigarettes, accanto a Ben Affleck, Courtney Love e Paul Rudd.  Diretta da Risa Bramon Garcia, l’interpretazione di Kate in questa commedia – ambientata all’East Village di New York alla vigilia di capodanno del 1981 – è stata acclamata dai critici di tutte le associazioni.

Quasi Famosi, quasi Oscar

Dopo il dramma psicologico Gossip, nel 2001 arriva la sua prova più incisiva, quella nel Quasi Famosi di Cameron Crowe. Un’interpretazione capace di farle conquistare la critica e gli spettatori di tutto il mondo. Il suo toccante ritratto di Penny Lane delle “band aid” le è valso un Golden Globe, una nomination agli Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista ed una nomination ai BAFTA, oltre a numerosi altri onori e riconoscimenti, tra cui il Broadcast Film Critics’ Award per la migliore interpretazione. Il film sul mondo del rock degli anni 1970 (Golden Globe come Miglior Film, Musical o Commedia), ha ottenuto fantastiche recensioni per il talentuoso cast, tra cui figuravano anche Billy Crudup, Frances McDormand, Patrick Fugit, Phillip Seymour Hoffman, Jason Lee e Anna Paquin. Quasi Famosi è stato inserito in 115 classifiche “Top 10” dell’anno ed è stato definito il miglior film dell’anno da oltre 30 critici e organizzazioni. La critica è stata unanime nell’acclamare l’interpretazione di Kate: “Delicata, autentica e capace…” (Los Angeles Times); “Un debutto fenomenale” (Wall Street Journal); “La Hudson dimostra con questa brillante svolta di essere pronta per il firmamento delle star” (People Magazine) e “un’interpretazione ricca di sfumature, da vera star” (New York Post).

"Come Farsi Lasciare in 10 Giorni", accanto a Matthew McConaughey

“Come Farsi Lasciare in 10 Giorni”, accanto a Matthew McConaughey

Altri film e successi al botteghino 

Ne Il Dottor T e le Donne di Robert Altman, Kate era parte di un cast all-star, tra cui spiccavano nomi del calibro di Richard Gere, Helen Hunt, Laura Dern, Liv Tyler e Farrah Fawcett.  Ha sfoggiato un perfetto accento irlandese per la commedia romantica della Miramax About Adam, vestendo i panni di una sfortunata cantante/cameriera che si innamora di un giovane affascinante che incanta tutta la sua famiglia ed ha interpretato una giovane donna inglese nel remake in costume de Le Quattro Piume, con Heath Ledger e Wes Bentley, girato a Londra con la regia di Shekhar Kapur. Nel 2003, Kate Hudson ha ottenuto un grande successo di botteghino a livello mondiale con la commedia romantica Come Farsi Lasciare in 10 Giorni, accanto a Matthew McConaughey, che ha incassato più di $200 milioni in tutto il mondo.

La sua filmografia include inoltre Alex & Emma di Rob Reiner, con Luke Wilson; la commedia contemporanea di Merchant-Ivory, Le Divorce – Americane a Parigi, con un cast internazionale tra cui Naomi Watts, Glenn Close, Stockard Channing, Sam Waterston, Leslie Caron e Stephen Fry; il ruolo da protagonista in Quando Meno Te l’Aspetti della Disney, regia di Garry Marshall, oltre a un thriller psicologico, Skeleton Key, con Peter Saarsgard e Gena Rowlands. È inoltre apparsa nella commedia Tu, Io e Dupree, con Owen Wilson, Matt Dillon e Michael Douglas, che ha incassato più di $100 milioni in tutto il mondo e, all’inizio del 2008, ha recitato nuovamente a fianco di Matthew McConaughey nel film Tutti Pazzi Per l’Oro, altro successo di botteghino a livello mondiale. Insieme a Dane Cook e Jason Biggs ha interpretato La Ragazza Del Mio Migliore Amico ed ha recitato accanto a Anne Hathaway in Bride Wars – La Mia Miglior Nemica, che ha altresì segnato il suo debutto in veste di produttrice.

In "Nine"

In “Nine”

Nine e i film più recenti

Nel 2009, la Hudson è stata strepitosa nel ruolo di una giornalista di Vogue nel musical all-star di Rob Marshall, Nine, tratto da un produzione di Broadway con Daniel Day-Lewis, Nicole Kidman, Marion Cotillard, Penelope Cruz, Judi Dench e Sophia Loren. Il suo numero di punta, “Cinema Italiano”, è stato scritto appositamente per il film e per lei.  È successivamente apparsa nel thriller noir provocatorio di Michael Winterbottom, The Killer Inside Me, con Casey Affleck e Jessica Alba. In seguito ha inoltre partecipato alla commedia romantica tratta dal best-seller internazionale Something Borrowed – l’Amore Non Ha Regole, ed al thriller drammatico Il Fondamentalista Riluttante, regia di Mira Nair con Liev Schreiber e Kiefer Sutherland, che ha debuttato al Festival Internazionale del Cinema di Venezia ed a Toronto. Ha poi recitato nel thriller Good People, con James Franco e in Wish I Was Here di Zach Braff. Più recentemente, l’abbiamo vista in Rock the Kasbah di Barry Levinson (2015), Mother’s Day, regia di Garry Marshall (2016), Deepwater – Inferno Sull’Oceano di Peter Berg (2016) e Marcia Per La Libertà di Reginald Hudlin (2017).

Regia e tv

Nel 2007, Kate Hudson ha debuttato alla regia di un cortometraggio, Cutlass, nell’ambito di “Reel Moments” della rivista Glamour, in base al quale registe debuttanti dovevano cimentarsi con saggi personali scritti dai lettori. Cutlass ha visto la partecipazione di Kurt Russell, Dakota Fanning, Virginia Madsen, Chevy ChaseKristen Stewart. In televisione, Kate è invece apparsa come guest star nei panni di una tostissima insegnante di danza nella quarta stagione della serie di punta di FOX Glee ed ha inoltre partecipato al film per la HBO di Larry David Le Idee Esplosive di Nathan Flomm, con John Hamm e Michael Keaton.

"Glee"

“Glee”

La moda, la salute

Nel 2013, Kate Hudson ha co-fondato Fabletics, una linea di abbigliamento sportivo funzionale, confortevole, elegante e a prezzi accessibili per ispirare le donne a essere attive ed a prendersi cura di se stesse, non seguendo semplicemente la moda o perseguendo una soluzione facile, ma adottando uno stile di vita che promuova la salute, l’appartenenza alla comunità, la determinazione, la passione e la gioia. Inoltre, nel febbraio 2016, Kate Hudson è stata annoverata dal New York Times tra le scrittrici di maggior successo quando la Dey Street Books, di William Morrow, ha pubblicato il suo primo libro.  In Pretty Happy: Healthy Ways to Love Your Body, dove Kate punta a ispirare e motivare le donne nei confronti della salute e del benessere, affrontando questioni come il fitness, l’alimentazione ed uno stile di vita consapevole.

La ragazza ora ha 40 anni ed è più in forma che mai.