(Reuters/Tony Gentile)

Alba Rohrwacher e il grande cinema illuminano le Piazze di Cinema a Cesena

(Reuters/Tony Gentile)

Dall’11 al 22 luglio a Cesena (FC) arriva la sesta edizione delle Piazze di Cinema la rassegna cinematografica che dall’11 al 22 luglio porta i protagonisti del grande schermo di ieri e di oggi nelle piazze del centro storico. Corti, chiostri e piazze si trasformano in una grande arena diffusa pronta a ospitare incontri con attori e registi, proiezioni, per vivere insieme la magia del cinema sotto le stelle. La manifestazione – organizzata e promossa da Cesena Cinema, Comune di Cesena e Fondazione Cineteca di Bologna –.quest’anno avrà come Ospite d’Onore Alba Rohrwacher.

Piazza del Popolo

Piazza del Popolo

La pluripremiata attrice fiorentina (2 David di Donatello, 1 Nastro d’argento, oltre alla Coppa Volpi alla Mostra di Venezia nel 2014), sarà a Cesena mercoledì 20 luglio per raccontare i momenti significativi della sua carriera e per presentare il film Hungry Hearts, che Piazze di Cinema propone insieme ad altre 3 pellicole in cui Rohrwacher è protagonista: Sorelle Mai di Marco Bellocchio (13 luglio, Chiostro di San Francesco) L’Uomo che Verrà di Giorgio Diritti (15 luglio, Chiostro di San Francesco) e Le Meraviglie di Alice Rohrwacher (16 luglio, Chiostro di San Francesco).

Ma facciamo un passo indietro. La rassegna prenderà il via lunedì 11 luglio con un concerto del Conservatorio B. Maderna che accompagnerà i film muti Una Settimana e La Palla n. 13 di Buster Keaton. Uno splendido omaggio che anticipa la Notte del Cinema, senza dubbio uno dei momenti più attesi di questa grande “festa del cinema in piazza”. Infatti l’intera serata di venerdì 15 luglio sarà dedicata a diverse iniziative sulla settima arte che si concluderà a mezzanotte con di altri due film muti: Easy Street di Charlie Chaplin e Cops di Buster Keaton accompagnati da un pianista dal vivo in Piazza del Popolo.

"Easy Street"

“Easy Street”

La Sezione Omaggio di quest’anno sarà invece dedicata ad un grande protagonista del cinema italiano, Marcello Mastroianni, nel ventennale della morte. Piazze di Cinema gli dedica una rassegna con quattro titoli – Mi ricordo Sì, Io Mi Ricordo (14 luglio, Piazza Amendola), 8 ½ (15 luglio, Piazza Amendola), Una Giornata Particolare (19 luglio, Piazza Amendola) e L’Assassino (21 luglio, Chiostro di San Francesco in occasione della premiazione del concorso Opere Prime) e la mostra  Ciao Marcello! Marcello Mastroianni nelle collezioni fotografiche del Centro Cinema Città di Cesena e della Cineteca di Bologna,  allestita alla Galleria Comunale d’arte di Palazzo del Ridotto.

Passiamo ora al Concorso. Il Premio Monty Banks, concorso per opere prime italiane ospitato nell’Arena San Biagio di Palazzo Guidi, vede confrontarsi i migliori esordi della stagione: Lo Chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti (13 luglio), Senza Lasciare Traccia di Gianclaudio Cappai (15 luglio), Loro Chi? di Fabio Bonifacci, Francesco Miccichè (16 luglio), Arianna di Carlo Lavagna (17 luglio), Banat – il Viaggio di Adriano Valerio (18 luglio) e Bambino di Vetro di Federico Cruciani (19 luglio). Previsto un premio del pubblico (che potrà esprimere le proprie preferenze al termine di ogni proiezione) e uno della giuria tecnica. La premiazione, alla presenza della giuria, avrà luogo giovedì 21 luglio al Chiostro di San Francesco.

"Senza Lasciare Traccia"

“Senza Lasciare Traccia”

Ci sarà poi una sezione riservata a Gli Invisibili, ovvero quei film usciti in sordina e penalizzati da una limitata distribuzione, ma meritevoli di attenzione. In programma La Macchinazione di David Grieco (14 luglio, Arena San Biagio), La Prima Luce di Vincenzo Marra (15 luglio, Piazza San Domenico) e Bella e Perduta di Pietro Marcello (20 luglio, Arena San Biagio).

Novità di questa sesta edizione è Kids, la rassegna dedicata al pubblico più giovane con 4 film che verranno proiettati nello splendido scenario della Rocca Malatestiana: Il Libro della Giungla di Wolfgang Reitherman (6 luglio), Il Bambino che Scoprì il Mondo di Alè Abreu (13 luglio), Tiffany e i Tre Briganti di Hayo Freitag (20 luglio) e Paddington di Paul King (27 luglio). Altra novità è la rassegna che sposa cinema, fumetto e musica, curata dalla Biblioteca Malatestiana in collaborazione con Across the Movies e l’associazione Barbablù.  In programma per mercoledì 13 Wolf Children  mentre mercoledì 20 luglio sarà proiettato il film  Scott Pilgrim vs the World. Il 15 luglio in occasione della Notte del Cinema sarà la volta di  La Piccola Bottega Degli Orrori, mentre lunedì 18 si potrà assistere al documentario Nessuno mi Troverà – Majorana Memorandum.  I film, proiettati davanti alla Malatestiana, saranno abbinati alla presentazione di graphic novel e concerti.

"Grease"

“Grease”

Tra gli eventi speciali – prima della chiusura a Piazza del Popolo il 22 luglio con Amarcord di Federico Fellini – il 12 luglio ci sarà anche una serata tutta dedicata agli anni ’50 con il Drive In: in piazza Aldo Moro sarà proiettato lo storico musical Grease. Da ricordare, infine, anche la rassegna collaterale di film dedicata ai 170 anni del Teatro Bonci, tutti proiettati in Piazza Amendola: Matrimonio all’Italiana di Vittorio De Sica (4 luglio); Kean, Genio e Sregolatezza di Vittorio Gassman (25 luglio), Il Viaggio di Capitan Fracassa di Ettore Scola (1 agosto), Nel Bel Mezzo di un Gelido Inverno di Jenneth Branagh (16 agosto).

Info, ospiti e programmazione giornaliera su www.piazzedicinema.it